Qualità al settore della pelletteria e delle confezioni

Carpenteria Medicea

Carpenteria Medicea - Scaffalature metalliche, lavorazioni in ferro
Tel: 055 8990493
Fax: 055 8839007
Via A.Meucci 21/A-23
50041 Calenzano(FI)
invia una mail
info@carpenteriamedicea.it

Saldare: i rischi per l’apparato visivo

Categoria:

Descrizione

La sicurezza sul lavoro dovrebbe essere uno degli elementi più importanti da considerare per ogni tipo di professione, e per chi si occupi di saldare, i rischi per l’apparato visivo sono sicuramente quelli più pressanti e possibili.

Infatti, nel momento in cui ci si occupi di saldare saranno gli occhi a rischiare maggiormente di essere colpiti negativamente dalle conseguenze dell’attività lavorativa svolta.

Ecco perché diventa necessario conoscere tali rischi e prendere le giuste misure precauzionali.

I rischi per la vista nella saldatura

Nel momento in cui si faccia riferimento alla prevenzione degli infortuni sul lavoro si prenderanno in considerazione molti tipi di rischi diversi, e tra questi, nel caso della saldatura, saranno da prevenire soprattutto quelli per gli occhi.

In generale, la vista può essere messa a dura prova, soprattutto con riferimento a danni che si possono riscontrare a livello della deformazione corneale.

Si può addirittura arrivare a danneggiare in modo permanente la retina a causa dell’utilizzo di un saldatore.

A livello più specifico, i rischi che si potranno correre saranno i seguenti:

  • Penetrazione dei fumi della saldatura a livello dell’occhio, con alterazione della sua struttura;
  • Il colpo d’arco, un tipo di problema che può determinare dai rossori sino ai danni più seri per chi utilizzi i macchinari per la saldatura;
  • La presenza di luce blu, la quale è capace di danneggiare in modo anche permanente la retina;
  • La presenza di raggi infrarossi, che può determinare la deformazione della cornea.

Evitare i rischi per la vista

Per evitare di incorrere in problemi legati ai rischi per la vista determinati dalla saldatura, sarà necessario utilizzare cautele e protezioni specifiche.

In primo luogo, bisognerà sempre proteggere la vista mediante l’uso dei dispositivi previsti dalla  legge, che consentiranno di esporre in modo minimo gli occhi a luce, calore e fumi.

Ad esempio l’utilizzo delle maschere e degli occhiali da saldatore sarà sempre necessario, e il lavoratore non dovrebbe mai sottovalutare la presenza di possibili rischi per la sua sicurezza e salute, magari lavorando senza usare la maschera.

Infine, il fatto di utilizzare le misure di protezione non determinerà la possibilità di dimenticare quelle che sono le buone norme a livello di svolgimento dell’attività lavorativa. Ecco che, quindi, il saldatore dovrà, ad esempio, fare delle pause, evitare di lavorare in ambienti saturi di fumi, e indossare anche i guanti e l’abbigliamento più adeguati all’esercizio delle sue specifiche mansioni.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Saldare: i rischi per l’apparato visivo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *