Nuove tecnologie per la carpenteria metallica

}

20 Luglio 2020

o
l

gianfranco

Il termine “carpenteria” rimanda ai tempi in cui l’uomo ha iniziato a progettare strutture ed edifici con lo scopo di migliorare la sua vita.Nel corso degli anni, le idee e le esigenze delle persone sono cambiate ed insieme ad esse pure il modo di concepire il settore della carpenteria. Passando dall’argilla al legno e dalla pietra al cemento, si è così arrivati al metallo.
Attualmente la carpenteria viene vista da tanti come una specie di forma d’arte. A tal proposito, sono molte le strutture che possono essere realizzate tramite il suo impiego (tettoie, scale e ringhiere). Se ci fermiamo un secondo a pensare, noteremo che la maggior parte delle cose intorno a noi è il risultato di una lavorazione fatta di metalli utilizzando macchine innovative e persone in grado di maneggiarle.
Con le ultime tecnologie, raggiunte per merito della continua innovazione nel mondo della siderurgia, la lavorazione dei metalli è sicuramente più veloce. Inoltre, arriva a toccare livelli elevati di personalizzazione a seconda delle richieste di ogni singolo cliente.

NOVITÀ NEL MONDO DELLA CARPENTERIA METALLICA

La carpenteria metallica è un settore molto ampio che si occupa del montaggio e della lavorazione dei metalli per impieghi industriali e civili.
A primo impatto, la carpenteria metallica risulta essere più complicata rispetto a quella del legno.
Va specificato che esiste una distinzione netta fra carpenteria leggera e carpenteria pesante, specialmente nelle lamiere che vengono prese per creare gli impianti.
La carpenteria metallica è un settore in grande avanzamento, realizza strutture all’avanguardia, ed è capace di mescolare funzionalità, praticità e design. Ormai nelle aziende si può controllare da remoto il processo di lavorazione senza dover necessariamente farlo a mano (a meno che non ci sia un intoppo oppure un funzionamento errato delle macchine). L’intelligenza artificiale assicura una precisione maggiore nelle diverse fasi del lavoro, ottimizzando il buon funzionamento degli impianti. A sua volta, riduce l’usura ed il consumo energetico con un notevole taglio ai costi. Le industrie a questo punto sono più produttive, affidabili e meno costose.
La rivoluzione fornita dalle nuove tecnologie ha offerto la possibilità di realizzare articoli ibridi, agevolando l’interazione fra le differenti imprese e rendendo più malleabili gli svariati settori dell’industria. A ciò si aggiunge la nascita di nuovi materiali.
Carpenteria Medicea è un’azienda specializzata in questo campo. Essa offre prodotti di qualità grazie all’esperienza maturata in tanti anni di attività.

CARPENTERIA METALLICA PESANTE E LEGGERA: QUALI SONO LE DIFFERENZE?

Vi sono delle differenze importanti fra la carpenteria metallica pesante e quella leggera. In primis, la carpenteria metallica pesante usa alcuni strati di lamiere che vanno sovrapposti fra loro per assicurare requisiti di stabilità e sicurezza più alti rispetto a quelli della carpenteria leggera.
È possibile parlare di carpenteria metallica pesante quando ci si riferisce a ponti, strutture industriali, edifici, silos e sostegni a traliccio. Nella carpenteria metallica leggera invece, si adoperano lamiere più sottili che permettono di creare prodotti leggeri ma allo stesso tempo resistenti, flessibili e personalizzabili.
Le creazioni di carpenteria leggera si concentrano particolarmente sulla costruzione di pareti, ringhiere, mobili, ponti, divisorie, porte, scaffalature etc.
Quasi tutte le lamiere vengono lavorate con il processo di zincatura che realizza strutture metalliche super resistenti e durature nel tempo. La carpenteria metallica leggera e pesante dunque, consente di assecondare qualunque tipo di desiderio. L’assortimento di strutture per l’edilizia è abbastanza ampio con le sue travi reticolari, i rinforzi strutturali ed i portali usati per la riqualificazione di edifici già presenti (ma anche per le grandi strutture edili).
La carpenteria metallica riguarda pure la costruzione di scale antincendio, di sicurezza e per interni: esse sono progettate sia in base alle richieste del cliente, sia tenendo conto delle norme di sicurezza. Pure i capannoni rientrano nel mondo della carpenteria metallica insieme alle tettoie in ferro, le pensiline e le passerelle, che a loro volta si usano di frequente proprio dentro ai capannoni industriali per poter ottimizzare gli spazi nel migliore dei modi.

PERSONALIZZAZIONE ED INNOVAZIONE DELLE STRUTTURE METALLICHE

Con le nuove tecnologie le strutture metalliche hanno fatto un grande passo in avanti, specialmente nel processo di finitura.
A seconda delle preferenze degli individui, le strutture metalliche si possono verniciare o zincare a caldo, in modo da assicurare un’ottima protezione contro gli agenti atmosferici (oppure agenti esterni in generale) o per ottenere un effetto ottico particolare.
Le innovazioni nel settore della carpenteria metallica hanno permesso pure di svolgere lavorazioni moderne sulle giunzioni che, a seconda dei casi, possono essere bullonate o saldate.
Un ulteriore passo in avanti c’è stato con l’avvento delle stampanti 3D. Questi speciali macchinari riescono a lavorare pure il metallo, consentendo così di realizzare un progetto preciso da remoto per poi in seguito stamparlo.
Tali operazioni non si possono ancora fare in tutti i settori della carpenteria, però in compenso riescono ad aprire la strada verso lavori nuovi, apportando cambiamenti sostanziali. La carpenteria metallica traina da sempre l’industria italiana e, tutte queste innovazioni, non fanno altro che affermarla ulteriormente.

PER CONCLUDERE…

Nel settore della carpenteria metallica l’acciaio è importante poiché si tratta di una lega leggera (senza dubbio molto resistente) che per via dell’utilizzo di metalli come cromo, nichel, manganese e rame, acquisisce pure ulteriori specifiche chimico-fisiche capaci di renderlo perfetto per la carpenteria strutturale.
Indubbiamente però, il ferro rimane il
metallo più usato.
La carpenteria metallica consente all’uomo di realizzare delle costruzioni super solide e durature tramite l’uso di strutture metalliche. Come accennato sopra, l’automazione industriale (ossia tutte quelle tecnologie in grado di eseguire un lavoro senza che l’uomo intervenga) si è affermata in svariati settori, fra cui pure in quello della carpenteria metallica introducendo numerose novità.

FONTE

Articolo tratto da Ultimenews.net

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

inviaci una mail

INFO@CARPENTERIAMEDICEA.IT

chiamaci subito

055 8990493